Una volta acquistati i nuovi forni e consolidato il bilancio, la SO.CREM , che non ha fini di lucro, ha finalmente potuto riprendere l’ antico impegno a favore dei livornesi, a cui da vari anni destina quanto non viene accantonato per le manutenzioni straordinarie e il rinnovo dei macchinari.

2019

Dono alla città di Livorno, del murales “L’âme de Montparnasse” di Arnaud Liard in collaborazione con Mura.Li (clicca qui per più informazioni) – nella Galleria in fondo alla pagina, le foto

Acquisto per il reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale di Livorno di tre televisori, due deambulatori, una carrozzina e due carrelli che vanno ad implementare la dotazione necessaria ad un reparto di eccellenza non solo nazionale. 

Dono di un computer all’Associazione Malati di Althzeimer.

Supporto all’Associazione Soroptimist nell’allestimento, presso la Questura di Livorno, di un ambiente per l’accoglienza delle donne maltrattate e dei loro figli.

Dono di alcuni arredi per “La casa” di Quercianella.

Acquisto di due manichini, di un adulto e di un bambino, per i corsi di formazione dei volontari di SVS.

Contributo per la ristrutturazione della Cripta della Chiesa di San Jacopo di Livorno.

2018

Dono all’Associazione Autismo Livorno di quella che viene chiamata “bicicletta degli abbracci“, un tandem che viene guidato dal ciclista che occupa il sedile posteriore e consente quindi ad un genitore di far fare delle gite al proprio figlio senza pericoli, tenendolo sempre sotto controllo.

Acquisto per il reparto Dialisi dell’Ospedale di Livorno di 28 televisori, per rendere meno pesanti le lunghe ore che i dializzati devono trascorrervi. 

Implementazione della struttura de “La casa” di di Quercianella.

2017

E’ stato per Livorno l’anno terribile dell’alluvione con gli otto morti che la violenza dell’ acqua ha portato via.

Dono alle Scuole Bartolena, le cui aule sono state devastate dalle acque del Rio Ardenza, di due lavagne interattive LIM.

Ripristino di un’ambulanza della Misericordia di Montenero, il cui parco macchine è stato completamente ricoperto dal fango e reso inutilizzabile.

Acquisto di un defibrillatore per SVS.

Allestimento del Laboratorio di informatica presso la sede dell’Associazione Autismo Livorno, ben sapendo quanto per questo tipo di handicap sia di aiuto il lavoro sui computer.

Interventi per la struttura “La casa” di Quercianella a cui sono stati donati alcuni elementi di arredo.

2016

Dono di due batterie di scalda-biberon al reparto di Neonatologia dell’Ospedale di Pisa, reparto a cui confluiscono i prematuri delle aree di Livorno, Pisa e Lucca.

Contributi per l’acquisto di divise dei volontari dell’APICI e per una nuova auto ad utilizzo di AUSER: come noto, queste due associazioni intervengono  a supporto degli anziani fragili affiancando o sostituendo le famiglie nelle tante necessità quotidiane.

Acquisto di alcuni supporti alla struttura “La Casa”di Quercianella, che accoglie malati terminali senza famiglia.

2014

Acquisto di un letto attrezzato per il reparto di Cure Palliative, una delle eccellenze dell’Ospedale di Livorno.